Alessandra Meterangelis 20 min. 20 min.

Sono due i miei piatti preferiti in assoluto. Come piatto salato la pizza e come dolce la crostata di mele. La adoro letteralmente. Quando preparo una crostata di mele mi sento felice. Non mi occorre nient’altro. Le cose semplici sono sempre quelle che mi fanno sentire a casa e questo è un dolce semplice, genuino, che profuma di mamma, di nonna, di pomeriggi in casa da piccola a giocare, sa di gioia.
Pochi ingredienti per ricchi sapori. Il matrimonio perfetto: la frolla e le mele.

INGREDIENTI:

PER LA FROLLA
2 uova
120 gr di burro
120 zucchero
400 gr di farina
scorza grattugiata di un limone

PER IL RIPIENO
2 mele golden
zucchero di canna qb
succo di un limone
cannella qb

Preparate la frolla in una terrina aggiungendo le uova, lo zucchero, il burro freddo e la scorza grattugiata del limone e poco a poco tutta la farina. Impastate finchè la frolla diventa un panetto bello morbido. Mettetelo ora a riposare in frigo per almeno una mezz’ora.
Nel frattempo tagliate le mele a spicchi regolari e conditeli con il succo del limone che servirà a non farle scurire, unite circa 2 cucchiai di zucchero di canna e un cucchiaio di cannella se vi piace altrimenti si può omettere.
Riprendete il panetto dal frigo e stendetelo con un mattarello dello spessore di circa 4 mm. Preparate la teglia o rivestendola di carta forno o imburrandola ed infarinandola e sistemateci sopra la frolla delicatamente. Cuocete la base coperta da legumi secchi in forno a 180° per circa 10 minuti. La frolla non deve essere cotta del tutto. Sfornatela e sistemate le mele sul fondo decorando la crostata come preferite e riponete di nuovo in forno per circa altri 10 minuti. Avrete una crostata dal sapore rustico ma delicato. Aspettate che si raffreddi per assaggiarla magari accompagnata da un bel the caldo.