Alessandra Meterangelis 10 min. 180 min.

Qui in campagna dove abito siamo letteralmente circondati da piante di fico.
Un’occasione d’oro per provare a fare una bella scorta di marmellata per l’inverno e per cimentarmi nella mia prima confettura.
Come trascorrere un sabato di fine estate in cucina.

IMG_1039!
INGREDIENTI:

3kg di fichi con la buccia
600 gr di zucchero
succo di 2 limoni
mezzo bicchiere di acqua

Per prima cosa assicuratevi di lavare bene i fichi con acqua fresca.

IMG_1036!

Tagliate il picciolo e dividete i fichi a metà senza togliere la buccia. Spremete due limoni e ricavatene del succo. Prendete a questo punto un bel pentolone e versateci i fchi tagliati a pezzetti, il succo dei limoni, mezzo bicchiere d’acqua. Io non amo i sapori troppo dolci e dato che i fichi lo sono già di natura ho deciso di aggiungere non più di 600gr di zucchero.

IMG_1043!
Mettete la pentola sul fuoco, inizialmente col coperchio, a fiamma medio/bassa. Quando vedete che vi si forma un pò di schiumetta toglietela e lasciate continuare la cottura. Dopo circa 30 minuti togliete il coperchio e continuate a far cuocere finchè il tutto non diventerà denso e dall’aspetto caramellato.

IMG_1042!
A quel punto la vostra confettura di fichi sarà pronta e potrete versarla nei barattoli ancora calda. Chiudeteli ermeticamente col loro tappino e sterilizzateli immergendoli per intero in una pentola d’acqua a bollire per almeno 30 minuti e fateli raffreddare nella stessa acqua di sterilizzazione.

IMG_1062!