Alessandra Meterangelis 40 min. 15 min.

Ed ecco la riproduzione HOMEMADE dei più famosi Sofficini di un noto marchio di surgelati. Sono buonissimi e vi assicuro che fatti una volta non li ricomprerete più!
Sono fantastici, veloci e facilissimi da fare e potrete anche farvi una bella scorta nel congelatore per tutte le volte che avrete voglia di mangiarne uno 🙂
Farete felici tutti dai più piccoli ai più grandi e potrete scegliere se farli fritti o al forno ma dato che si campa una volta sola in questa vita gente io ho ovviamente optato per farli fritti 🙂
Basta parlare e mettiamoci all’opera.

INGREDIENTI PER CIRCA 15/17 SOFFICINI:
250 ml di latte
20 gr di burro
1 pizzico di sale
200 gr di farina 0 Molino Petrucci

PER IL RIPIENO:
1 mozzarella
Salsa di pomodoro
Prosciutto cotto

PER LA PANATURA:
2 uova
1 pizzico di sale
Pan grattato

PER FRIGGERE:
olio di arachidi

In un pentolino mettete a bollire il latte con il burro ed il sale. Appena arriva ad ebollizione spegnete il fuoco e aggiungete la farina tutta in un colpo. Mescolate finchè non si forma una palla.
Sistemate l’impasto su di una spianatoia e aspettate qualche minuto che si intiepidisca quindi lavoratelo bene con le mani fino a formare un panetto morbido e liscio.
Arrorolate il composto con la pellicola e fatelo raffreddare completamente. Intanto preparate gli ingredienti per il ripieno.
Raffreddato il panetto riprendetelo e con l’aiuto di un matterello stendetelo dello spessore di circa 3 mm e ricavate dei dischi del diametro di circa 10 cm. Farcite ogni disco con il ripieno desiderato e richiudetelo a mezzaluna o a mano e sigillato con i rebbi di una forchetta oppure se l’avete con l’apposito attrezzo.
Preparati tutti i sofficini dobbiamo impanarli, quindi sbattiamo le uova con un pizzico di sale e immergiamo ogni sofficino prima nelle uova e poi nel pangrattato. A questo punto potete scegliere se mangiarli tutti o congelarne qualcuno.
Friggere in olio di arachidi e buon appetito!

Vediamo insieme passo passo la mia ricetta con la video ricetta qui di seguito: